Ottocento

L’unica immagine del torrione che non c’è più

LocalizzazioneIn via XX Settembre angolo corso Regina Margherita sorgeva uno strano edificio che serviva a tenere in pressione grandi quantità d’acqua, destinata agli zampilli delle fontane dei vicini Giardini Reali. Del Bastione di Sant’Ottavio – che dava nome al sovrastante serbatoio – oggi possiamo riconoscere ancora i contorni, ricostruiti in tempi recenti.
Il serbatoio venne demolito nel 1891 per consentire il prolungamento di via XX Settembre dal Duomo a corso Regina Margherita. Insieme al torrione scomparvero vari edifici, liberando l’area verde che oggi conosciamo attorno alle Torri Palatine.

 


Questo articolo è pubblicato su:



Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per maggiori informazioni o per negare il consenso all’uso dei cookie consulta la Privacy e Cookie Policy.