Torino Storia n. 43

3.006.50

In primo piano le incredibili e rarissime immagini delle funivie che ci facevano «volare sul Po»: cinque impianti scomparsi (anche una seggiovia!), costruiti tra Ottocento e Novecento. All’interno della rivista: Superga, il piano fallito di svuotare le tombe di Casa Savoia durante la dominazione napoleonica; inedite prove sul Circo romano da una mappa del Settecento: ci sono resti sotto l’Accademia Militare?; nascita e morte del primo Museo Industriale di Torino, l’antenato del Politecnico distrutto dai bombardamenti; ottant’anni fa il crollo del ponte di Moncalieri, nove morti sotto i pilastri che affondarono in Po; prima del Caval ëd Bronz, tutte le facce di piazza San Carlo nei secoli. E ancora: Autobanca: l’antenato del bancomat che distribuiva denaro sotto via Roma; Enigma: spunta una figura misteriosa negli affreschi della settecentesca chiesa del Santo Sudario; i luoghi torinesi di Fausto e Serse Coppi; la penna (e le Ali) di Filippo Burzio; (quasi) tutte le strade che hanno cambiato nome dal medioevo ai gironi nostri…

Scegli tra il prodotto cartaceo più digitale o solo digitale

Svuota

COD: N/A Categoria:

Informazioni aggiuntive

Tipo

Cartaceo e digitale, Solo digitale

Indice

L’ANTENATO DEL POLITECNICO
Nascita e morte de primo Museo Industriale di Torino, distrutto dai bombardamenti (E. Varda)

DOVE SI NASCONDE IL CIRCO ROMANO
Scavare sotto l’Accademia Militare? Nuovi indizi in una mappa del Settecento (F. Diciotti)

ATTACCO A SUPERGA
Il piano fallito di svuotare le tombe di Casa Savoia durante la dominazione napoleonica (E. Varda)

IL CROLLO DEL GRANDE PONTE
Ottant’anni fa il disastro di Moncalieri, nove morti sotto i pilastri che affondarono in Po (S. Basso)

TORINO E IL CAMPIONISSIMO
Tutti i luoghi di Fausto e Sese Coppi, pagine di gloria e tragedia sotto la Mole (L. Rolandi)

L’INVENZIONE DELL’AUTOBANCA
Nel 1970 lo strano aggeggio sotto via Roma distribuiva denaro con la posta pneumatica (F. Peirono)

PRIMA DEL CAVAL ËD BRONZ
Come nacque piazza San Carlo, quante volte ha cambiato aspetto nei secoli (M. Battaglio)

CODICE DA VINCI
Spunta una figura enigmatica (femminile?) negli affreschi della chiesa del Santo Sudario (S. Garzaro)

CINQUE VECCHIE FUNIVIA
Ai piedi della collina spettacolari impianti montati e smontati fa Otto e Novecento (F. Bo)

LA PENNA (E LE ALI) DI BURZIO
Fu giornalista ma anche politologo, ma anche scienziato, ma anche, manche… (V. Marchis)

I NOSTRI CORSI E RICORSI
Come e perché decine di strade torinesi hanno cambiato nome nei secoli (S. Garzaro)

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per maggiori informazioni o per negare il consenso all’uso dei cookie consulta la Privacy e Cookie Policy.