Via Roma, meglio quella vecchia? Nel 1930 la trasformazione fascista

La rapida demolizione e ricostruzione dell’arteria centrale fu una imponente prova di forza. Scomparvero le vecchie botteghe, apparvero i portici e le colonne di marmo. Sotto terra la galleria di un metrò mai realizzato. Dai tempi dell’unificazione nazionale con la dizione «via Roma» in tutti gli agglomerati urbani d’Italia – grandi o piccoli che siano […]

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per maggiori informazioni o per negare il consenso all’uso dei cookie consulta la Privacy e Cookie Policy.