A Torino non c’è il mare, ma una volta c’era il porto

Il Borgo di Po, un tempo scalo fluviale della città e crocevia di genti e di merci, è forse il quartiere di Torino dove è più stimolante scoprire le tracce della vita quotidiana del passato. Oggi il fiume è deserto, frequentato da pochi irriducibili pescatori e dagli equipaggi in allenamento delle jole delle società remiere; […]

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per maggiori informazioni o per negare il consenso all’uso dei cookie consulta la Privacy e Cookie Policy.