La Grande Guerra e il boom dell’occupazione

Nel 1914, quando l’Italia non era ancora entrata nella Prima Guerra Mondiale, a Torino c’era un profugo ogni 10 abitanti. La città contava circa 450 mila anime e ospitava 40 mila sfollati, in gran parte italiani di origine, fuggiti dall’Europa centrale dove il conflitto già divampava. Con l’entrata in guerra dell’Italia, a Torino si registrò […]

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per maggiori informazioni o per negare il consenso all’uso dei cookie consulta la Privacy e Cookie Policy.