Caval ëd Bronz, l’ultimo arrivato nella piazza del Re

Sul finire dell’anno 1638 Madama Cristina, ancora in lutto per la morte del marito Vittorio Amedeo I, inaugura la nuova Piazza Reale, che oggi conosciamo come piazza San Carlo. Non può essere definita una vera e propria inaugurazione: non c’è ancora una vera piazza, visto che lo spazio urbano è ancora in gran parte da […]

Questa estate a perderci sotto i portici

«Immagini di portici, di portiet: sospese tra passato e presente. Voglio pensare a questi pilastri, a queste colonne trasparenti verso la via e dalla via trasparenti verso il passaggio coperto dei pedoni come ad una splendida eredità non ancora completamente amata e vissuta». Suonano attuali le parole dell’architetto Roberto Gabetti, pur essendo state scritte quasi […]

La strage di piazza San Carlo

L’ammaccatura prodotta da un proiettile su uno dei bassorilievi che decorano il piedestallo del Caval ëd Bronz, quello che raffigura la pace di Cateau-Cambrésis, costituisce un documento fondamentale della nostra storia: in due giornate di follia (oggi commemorate da una lapide sul pilastro esterno dei portici al numero civico 161) vennero assassinate dalla polizia dell’epoca […]

Abbandonati sotto la Mole altri Bastioni del Seicento

Fortificazioni del XVII secolo sono comparse nel 2011 scavando un parcheggio davanti a Palazzo Nuovo. Il cantiere da allora è fermo, la vegetazione sta coprendo le antiche mura, che fine faranno? Resti di antiche mura si osservano nel piazzale Aldo Moro di via Sant’Ottavio, dietro a via Po, parzialmente coperti dalla vegetazione nello scavo di […]

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per maggiori informazioni o per negare il consenso all’uso dei cookie consulta la Privacy e Cookie Policy.