Rifugi antiaerei, dove il tempo si è fermato

Per la festa della Liberazione il 25 aprile aprono al pubblico gli ambienti sotterranei di alcune ripari ereditati dalla seconda guerra mondiale, ma ne esistono altri sepolti, murati, che nessuno ha mai visitato: gli speleologi del gruppo «Astec» sono impegnati a rintracciarli e fotografarli. Sul numero 6 di Torino Storia, in edicola dal 15 aprile, […]

L’ex Caserma di via Asti, dalle torture della Seconda Guerra allo sgombero

Dopo anni di abbandono, la Caserma La Marmora di via Asti 22, passata nel 2014 alla Cassa Depositi e Prestiti, è tornata al centro della cronaca la scorsa primavera. Mentre Paratissima chiedeva e ottieneva dalla Cassa lo stabile, per realizzare l’undicesima edizione della kermesse artistica, il 18 aprile, a pochi giorni dalla Festa della Liberazione, […]

Torino dopo la guerra, il ritorno dei reduci

Torino dopo la guerra, il ritorno dei reduci

Un milione e mezzo di deportati militari, politici e ebrei usciti vivi dai campi di concentramento rientrarono in Italia dopo la Liberazione. Nel 1945 il Tribunale di Torino processava gli aguzzini dei morti e dei sopravvissuti. Immaginiamo la scena. È il 10 settembre del 1945, siamo in via della Corte d’Appello, dove oggi si celebrano […]

Torino 25 aprile 1945 – La guerra è finita, ma anche no

Torino 25 aprile 1945 - La guerra è finita, ma anche no

Settantesimo anniversario della Liberazione. La vita in città dopo il conflitto mondiale rimase difficile per molti mesi: mancava il cibo, il gas, la corrente elettrica. Nella notte fra il 25 e il 26 aprile di settant’anni fa aveva inizio la liberazione di Torino, destinata a concludersi nel giro di pochi giorni. Ma se il sollievo fu […]

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per maggiori informazioni o per negare il consenso all’uso dei cookie consulta la Privacy e Cookie Policy.