Torino Storia n. 39

3.006.50

La tormentata storia, con immagini mai pubblicate prima d’ora, del monumento a Vittorio Emanuele II che compie 120 anni. L’offerta al miglior compratore del medievale Castello del Drosso a Mirafiori. Perché sotto via Nizza erano sepolti gioielli longobardi. Il più antico semaforo di Torino. La grande fregatura di quelli che costruirono Piazza Statuto. La sorella (assassinata) di Frassati. La dimenticata vicenda dell’Ospedale Omeopatico. E ancora: l’affresco dei Giochi Olimpici a Palazzo Reale. Grande Torino: gli ultimi tremendi messaggi radio dell’aereo che si schiantò a Superga. La Resistenza degli scrittori: Einaudi contro Mussolini Via Roma, le foto mai viste dell’altro «Gabinio». Gli anni d’oro delle vacanze a… Cavoretto!

Scegli tra il prodotto cartaceo più digitale o solo digitale

Svuota

COD: N/A Categoria:

Informazioni aggiuntive

Tipo

Cartaceo e digitale, Solo digitale

Indice

IL VOLO MALEDETTO
Tragedia di Superga, gli ultimi terribili messaggi radio del Grande Torino (S. Solavaggione)

LA RICONQUISTA DEI GIOCHI OLIMPICI Cos’avete capito? Parliamo di Palazzo Reale… Rinasce l’affresco degli atleti greci (M. Ferraro, L. Piovano)

IL RE CHE VOLA
Torino ai piedi del Monumento che compie 120 anni (R. Varvelli)

LA RESISTENZA DEGLI STRUZZI
Gli anni caldi di Einaudi antifascista, storia dell’editore che schierò Torino contro il Regime (M. Romano)

L’ALTRO GABINIO
Spuntano lefotoineditediVittorioZumaglino, scatti del cantiere che sventrò via Roma (M. Berruto)

LA FREGATURA DI PIAZZA STATUTO
La bolla immobiliare del 1864, i palazzi inutili
che il Comune si trovò costretto a comprare (G. Bracco)

OSPEDALE OMEOPATICO
Carlo Alberto e l’arte «del guarire», pagine
di storia in via Lombroso (F. Peirone, A. Riccadonna)

L’ANTENATO DEI SEMAFORI
Nel 1931 il primo impianto luminoso a Porta Nuova, era la fine dei Vigili Urbani agli incroci (G. Bracco)

CASTELLO VENDESI AL DROSSO
Chi vuole lo spettacolare maniero abbandonato fra Mirafiori e il Sangone? (P. Patrito)

LONGOBARDI SOTTO VIA NIZZA Proviene dal Lingotto il meglio dei monili tornati alla luce nelle millenarie sepolture (E. Varda)

LA SORELLA (ASSASSINATA) DI FRASSATI
Le cronache hanno dimenticato la tragedia che devastò la famiglia del fondatore della Stampa (G. Cavallo)

QUELLI CHE LE VACANZE A CAVORETTO Le allegre immagini dei bus che portavano i torinesi in collina per respirare aria buona (M. Ternavasio)

BIANCO, NERO E BIANCONERO
Aldo Dolcetti, la panchina della Juventus, i disegni sulla storia dei campioni (A. Battaglino)

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per maggiori informazioni o per negare il consenso all’uso dei cookie consulta la Privacy e Cookie Policy.